Colpire il cambiamento


Mia madre già inizia a parlare di “attentato ai giovani per scoraggiare loro che sono il cambiamento”.

Se nessun telegiornale ufficiale la smentirà nel giro di due settimane,
rafforzerà la fede nel suo intuito.

Se qualcuno in televisione continuerà a sosterene questa ipotesi,
sarà convinta che potrebbe avere ragione.

Ovviamente, non continuerà ad informarsi dopo che questo fatto sarà passato di moda.

E se fra parecchi anni, quanti ne servono a concludere le indagini, si scoprisse che la bomba fu piazzata da un quindicenne deluso d’amore (si suicidano, perché non devono uccidere?),
lei non lo verrebbe a sapere.

Avrebbe vissuto tanti anni in un paese dove il terrorismo attenta ai ragazzi perché sono il cambiamento.
In futuro i miei figli sentirebbero questa storia dalla nonna.
E per i miei figli sarebbe Storia.

L’unica cosa che mi consola,
è che non ho affatto intenzione di avere figli.

DDL Sicurezza, il contenuto

STOP A PROCESSI FINO AL GIUGNO 2002
Sospensione dei processi per reati commessi entro il giugno 2002 da Silvio Berlusconi,
nell’interesse del paese.
Sospendendo tali processi, si dà precedenza assoluta ai quelli per delitti più gravi.
I condannati ai vari ergastoli chiedono di non beneficiare di questo provvedimento.

UTILIZZO DEI MILITARI NELLE GRANDI CITTA’
Rigorosamente in missione di pace, si occuperanno di fornire aiuti umanitari alle vittime intrappolate nel traffico.
Squadre speciali saranno impiegate per disinnescare i chiwawa cacacazzi.

ERGASTOLO PER CHI UCCIDE PUBBLICO UFFICIALE
Chi uccide un pubblico ufficiale va dritto all’ergastolo.
Chi pesta un pubblico ufficiale da 15 a 30 anni di reclusione.
Chi insulta un pubblico ufficiale, se già non è il premier, lo diventerà.

PIU’ REATI SENZA SOSPENSIONE DEL CARCERE
Aumentano i reati per i quali non è concessa la sospensione della pena detentiva.
Fra questi, essere Simona Ventura.

ESPULSIONE STRANIERI IRREGOLARI
O un extracomunitario mette piede per la prima volta in Italia già con casa, posto di badante e permesso di soggiorno, o si attacca al cazzo!
Possibilità di emendamento, sostituzione con ‘se la prende nel culo’.

CARCERE E CONFISCA DELLA CASA PER CHI LUCRA SU AFFITTI A IMMIGRATI
Reclusione a chi affitta in nero a immigrati senza versare tangente ad almeno un consigliere municipale.

AGGRAVANTE CLANDESTINITA’
Se le straniere violentate da italiani sono clandestine, devono essere stuprate da non meno di 15 italiani per volta. Possono scendere a 10 se la donna dimostra di avere una famiglia a carico.

SANZIONI PIU’ DURE PER PIRATI DELLA STRADA UBRIACHI
Reclusione fino a 10 anni.
In una bara.

PIU’ POTERI A SINDACI E PREFETTI
Da oggi sindaci e prefetti possono volare, incendiare un trans con la vista laser e teletrasportarsi da un comizio all’altro, risparmiando sulle auto blu.

LOTTA A CONTRAFFAZIONE
Combattere Gigi D’Alessio, a tutela di Nino d’Angelo

NO A GRATUITO PATROCINIO PER CONDANNATI MAFIA.
I concerti organizzati dalla mafia non avranno più il patrocinio delle istituzioni.
Non gratuitamente, almeno.

Sodoma resiste ancora


La fine del processo Spartacus è “una vittoria per lo Stato”, come la definisce Saviano, che giustamente ribadisce “è solo l’inizio”.
Non solo perché c’è il secondo troncone del processo, ma anche perchè oggi sono stati condannati 16 mafiosi dopo un processo durato 10 anni.
10 anni in cui la camorra non si è mica presa una pausa di riflessione.

Al contrario dello Stato, la camorra è di poche parole.
E una di queste è “BANG!”.