News inutili e per di più brevi

Rai, vignetta di Vauro scatena un terremoto.

Roma, ucciso per un parcheggio. La Rai sospende le pubblicità delle automobili.

Premier Troveremo i soldi per la ricostruzione.
Non dice da dove arrivano i soldi, ed è questo che l’ha reso premier.

Terremoto, Al via i rilievi sui crolli.
I Carabinieri:”Possiamo confermare che sono proprio crollati”

Papa, festa di compleanno con padre Georg nella villa di Castel Gandolfo.
Consegnate a sorpresa 1000 rose rosse, il fattorino era Cosimo Mele.

Terremoto, l’UDC di Casini propone misure di finanziamento per gli aiuti.
Le misure si chiamano Caltagirone.

Roma, trovato teschio umano in cantiere edile.
Secondo il capocantiere non indossava il casco di sicurezza.

Cassazione, dissequestrati 750mln della Impregilo.
Trovati i fondi per la ricostruzione in Abruzzo.

Aggenzie

Poche e inutili news e per giunta in forma ridotta.

Politica, Franceschini propone una tassa extra ai ricchi.
Berlusconi: Con l’elemosina non risolviamo niente.
D’Alema: Infatti.
Berlusconi: Franceschini cattocomunista!
Franceschini: Berlusconi clerico-fascista!
Mio nipote: nghè!

Benedetto XVI: “Vado in Africa non per scopi politici, ma per annunciare la Buona Novella”.
Come se quello non fosse uno scopo politico.
Aggiunge: “La Chiesa non persegue obbiettivi economici, sociali e politici”.
Scusi, ma il comandamento numero 8 non dice più o meno “vietato dire cazzate”?

Il direttore de “Il Riformista” Antonio Polito premia Berlusconi come miglior politico dell’anno.
Il premio consiste in un buono per 100 pulizie del colon con la lingua di Polito da consumare entro il 2010.

Messina, medico violentava ragazzo 15enne.
La polizia sta indagando per dimostrare che all’epoca dei fatti il medico messinese fosse rumeno.

Salerno, il PDL candida alle provinciali Martina, dermatologa transgender.
Alla notizia, rondisti disorientati si aggrediscono tra loro.

Iraq, calciatore iracheno segna un gol, tifoso avversario lo uccide con un colpo d’arma da fuoco.
Arrestato, il tifoso avrebbe detto: “Fucile? Non si chiama «democrazia»?!?”

Gran Bretagna, tassista arrestato, violenze a più di 500 donne.
Pfizer lo ingaggia come nuovo testimonial del Viagra.

Usa, anestesista truffatore inventava studi scientifici.
La frode scoperta da un ispettore del Baystate Medical Center,
che esaminando le pubblicazioni ha esclamato: “Che cazzo significa ‘Spray Abortivo per Mitragliette Omozigote?!?”

New York, caos tra aspiranti modelle in fila per il reality.
Un falso allarme per incendio ha scatenato il panico, mandando all’ospedale sei donne che dalla notte precedente erano in fila per i provini.
La produzione TV ha dichiarato che il malaugurato episodio diventerà un nuovo reality.

GrandeFratello, Vittorio e Gianluca si azzuffano per Laura.
Disgraziatamente, nessuna bomba li ha uccisi.

Amici, miccia accesa tra Garrison e Pedro.
Disgraziatamente, oggi i kamikaze hanno il riposo settimanale.

Annozero condannata per la trasmissione sulla copertura dei preti pedofili

Oh, questa sì che è una bella notizia.

Un tizio si sente offeso perché si parla della pedofilia nel clero,
fa una denuncia contro la Rai al giudice di Pace e la vince.
La Rai dovrà risarcirgli 400€.

-“Pronto?”
-“Salve mi chiamo Car­lo Andrea Bollino, docente di economia politica a Peru­gia e presidente del Gestore elettrico (Gse), vorrei denunciare la Rai per la puntata sui preti pedofili”
-“Quali sarebbero le motivazioni?”
-“Ehm…aspetti che le passo un amico..(rumori)…pronto?”
-“Chi è?”
-“Opus Dei”
-“Oh, Eccellenza…”
-“Sbrigati a farmi avere quest’assegno, bastano 400€ purché lo possiamo far scrivere ai giornali!”
-“Sarà fatto Eccellenza, senz’altro. Arrivederci. Sia Lodato Gesù Cristo”
-“Sì sì sempre sia cosato, ciao!”

Se dico che Ballarò offende la mia intelligenza, dite che vinco la causa?

Il Cardinal PioLaghi è spontaneamente desaparecido

Fra poco le intercettazioni telefoniche saranno ammesse solo per reati di mafia e terrorismo.
Fra non molto i blog che criticano il governo saranno chiusi a norma di legge.

Combinando questi due fatti, per continuare a fare satira dovrò telefonare singolarmente a tutti i miei fans.
Potete inviarmi il vostro numero all’indirizzo email in alto a destra.
Se poi riceveste telefonate hard, è il mio pappagallo che ogni tanto mi ruba il cellulare.

Ma cambiando argomento, ieri è morto il cardinale Pio Laghi.
“E ‘sti cazzi?”
Sì, infatti, ma non mi andava di continuare a parlare del mio pappagallo.

(Tra l’altro l’8 gennaio è morta una mia zia, e la stampa di regime ha continuato la sua operazione di censura e manipolazione delle menti non pubblicandone la notizia.)

Pio Laghi è stato un politico vaticano.
Ripeto: “PO-LI-TI-CO” e “VA-TI-CA-NO”.
(per scrupolo, andate a controllare il portafogli.)

PioLaghi è diventato famoso durante il regime militare in Argentina, dove era Nunzio Apostolico del Vaticano.
In pratica, quando dittatori come Videla e colleghi brindavano al massacro dei critici del regime,
lui faceva arrivare da Roma le olivette per i cocktail.

Subito dopo il golpe, PioLaghi tenne questo discorso in difesa dei dittatori:
«Il Paese ha un’ideologia tradizionale e quando qualcuno pretende di imporre altre idee diverse ed estranee, la Nazione reagisce come un organismo, con anticorpi di fronte ai germi, e nasce così la violenza. I soldati adempiono il loro dovere primario di amare Dio e la Patria che si trova in pericolo. Non solo si può parlare di invasione di stranieri, ma anche di invasione di idee che mettono a repentaglio i valori fondamentali. Questo provoca una situazione di emergenza e, in queste circostanze, si può applicare il pensiero di san Tommaso d’Aquino, il quale insegna che in casi del genere l’amore per la Patria si equipara all’amore per Dio».

Beh, se io fossi un dittatore, come minimo gli avrei affidato la direzione del Foglio.

Sempre mentre operai, studenti, intellettuali, sindacalisti, operatori umanitari e affini venivano rapiti, torturati, assassinati o gettati vivi nell’oceano durante i tristemente famosi “voli della morte”,
PioLaghi passava le giornate giocando a tennis con Emilio Massera, uno dei dittatori argentini, celebrava le nozze del figlio e battezzava il nipote.
Del resto, era un prete.

Tra l’altro questo Massera con cui PioLaghi condivideva la passione del tennis e della tortura non solo fu il più crudele repressore del dissenso al regime, ma era anche iscritto alla P2.
Tutto torna, no?

Quando fu denunciato dalle Madri di Plaza de Mayo, l’associazione delle madri dei desaparecidos argentini, si difese così: «come potevo supporre che stavo trattando con dei mostri, capaci di buttare persone dagli aerei e altre atrocità simili? Mi si accusa di delitti spaventosi per omissione di aiuto e di denuncia, quando il mio unico peccato era l’ignoranza di ciò che veramente capitava».
Se io fossi un dittatore, gli avrei affidato anche il TG4.

E vabbè, abbiamo conosciuto un’altro politico legato con chiesa, dittatura militare e massoneria.
Che è morto ieri.

Il mio augurio è che il Padreterno che si ritroverà davanti non ami affatto i suoi figli, e detesti più di ogni altra cosa quelli che giocano a tennis.

Amen.

(nella foto in alto, un semplice tennista)

VATICANO: “Giusto dare lo stipendio alle casalinghe”

Il cardinale Antonelli: se «il lavoro di una “badante” concorre alla formazione del Pil nazionale, perchè non può farlo anche quello di una madre che fa lo stesso lavoro?».

Allora diamo anche uno stipendio agli spacciatori, visto che lo diamo agli insegnanti di religione.