LA SVOLTA DI CICCIO

C’è niente di più umiliante per un albero

che diventare un libro di Rutelli?

Annunci

NOEMI LETIZIA, unghie laccate su pollici opponibili

Se io fossi uno dei suoi insegnanti di scuola, anch’io le avrei suggerito di prostituirsi.

L’intervista è divisa in 7 parti, vi propongo la terza, la più esilarante

Incantevoli le esternazioni sui suoi progetti:
“Quello che ho voluto fare sin da piccola è l’attrice, infatti io ho sempre studiato per fare l’attrice, è da anni che studio e ho fatto anche un pò le ossa con il teatro, poi ultimamente ho incalzato un pò nei miei studi perchè sono cresciuta e quindi diciamo che tutto questo mi ha aiutato semplicemente ad essere più conosciuta però io già studiavo perché è sempre stato questo il mio obiettivo diventare un’attrice e posso dire che mi sento anche un’attrice perchè non sono attori soltanto coloro che fanno dieci film sono attori anche coloro che comunque hanno sempre studiato, io mi sono fatta un pò le ossa con il teatro, ho fatto un corto per il momento perchè ero agli inizi e adesso sono pronta per un film, sicuramente”

Per non parlare dei viaggi all’estero
“Sono rimasta colpito dall’egitto perchè è un paese pieno di storia, come la mia italia. L’italia è un paese pieno di storia, a volte la gente va all’estero senza conoscere le bellezze del nostro paese. il mio paese è uno dei più ricchi di storia del mondo, uno dei paesi più antichi del mondo, ha tante bellezze che le persone dovrebbero vedere si dovrebbero informare, perchè sono veramente posti bellissimi, infatti io molto spesso guardo documentari dove sono rappresentati vari posti dell’italia i vari monumenti e si può dire che ne sono veramente tanti, e le persone dovrebbero visitare prima l’italia e poi all’estero per visitare ciò che c’è fuori il proprio paese”

Se questo paese è quello che conosco, tempo due anni e farà un film con Muccino.
Se questo paese vorrà ancora stupirmi, condurrà Annozero al posto della Granbassi.